Campagna di comunicazione: Un volto da professionista

Il progresso della società ha portato ad elevare il grado di istruzione; questo non significa sempre un avvicinamento al mondo del lavoro.
Quanti laureati disoccupati conosci?

È qui che si fa strada la Formazione Professionale: percorsi formativi finalizzati a sviluppare, migliorare ed aggiornare le abilità e le competenze professionali che occorrono per affrontare le richieste provenienti dal Mercato del Lavoro.

LIstituto Luigi Sturzo s.a.s., nostro cliente, è un ente di formazione accreditato dalla Regione Campania. Fornisce corsi di formazione professionale con qualifiche ed abilitazioni per i seguenti settori: ecologia ed ambiente, educazione, informatica, abilitazioni professionali, amministrazione e marketing, socio-sanitario e nuovi corsi che arriveranno nella stagione ventura 2012-2013.

Stampatello.it ha preparato una campagna di marketing per l’Istituto essenzialmente per allargare il suo bacino d’utenza.
Abbiamo scelto sia strategie di content marketing, attraverso la creazione di manifesti pubblicitari, sia quelle legate alla sfera del social media marketing.

Per fartela breve:

il Content Marketing è quella strategia che prevede la creazione e la condivisione di contenuti al fine di attrarre, coinvolgere, acquisire e fidelizzare il proprio target, attuale e potenziale. Tuttavia l’obiettivo non è solo quello di acquisire i clienti o effettuare delle vendite. Il Content Marketing esiste per creare familiarità, simpatia, fiducia. E per farlo deve essere credibile, divertente, condivisibile. Tale strategia utilizza come leva di comunicazione un testimonial, al fine di comprendere ed enfatizzare gli aspetti emotivi e razionali che sottendono alle modalità di scelta del prodotto offerto.

Per questo primo step abbiamo scelto i testimonial telefonicamente, attraverso la banca dati dell’Istituto, scegliendo tra i partecipanti ai corsi maggiormente frequentati e, tra quelli qualificati di recente, i volti piu’ naturali.

FRANCESCA - manifesto per Animatore Sociale

Francesca, qualificata come Animatore Sociale, oggi lavora presso un Centro Diurno di Napoli;

ERNESTO - manifesto per Operatore dell'infanzia

Ernesto, con la qualifica diOperatore dell’Infanzia, oggi ha realizzato il suo sogno ed ha aperto un asilo nido.

Loro sono le testimonianze che abbiamo scelto affinché si comprenda appieno il valore aggiunto dei corsi erogati e la differenza con i potenziali competitors. Intendiamo mostrare che loro, hanno raggiunto con successo l’obiettivo.

Per la produzione dei prossimi manifesti abbiamo deciso di avviare un concorso per ricercare il testimonial: “Un volto da Professionista“.
Il concorso si svolgerà secondo le modalità classicche del contest fotografico,  pubblicando sul blog dell’Istituto Luigi Sturzo  le foto pervenute da Facebook e da Twitter:

Raccogliamo le immagini che ci invierai sia da Facebook, tramite PM (messaggio privato) alla pagina, sia quelle che ci invierete su Twitter, usando l’hashtag #unVoltoDaProfessionista.
Le foto saranno archiviate e pubblicate sulla pagina del blog e saranno votate commentando l’articolo (così da rendere pubblici i risultati).
Quelle più votate potranno essere selezionate per diventare il volto da professionista per i nuovi corsi I.L.S.
Il termine ultimo per la consegna delle foto è il 10 settembre alle ore 24.00.
La foto che ci invierai dovrà essere ad alta qualità (300 dpi).
Le votazioni cominceranno il giorno 11 settembre dal momento in cui pubblicheremo le foto in gara e termineranno alle ore 24 del giorno 25 settembre.

Per maggiori informazioni e per partecipare al contest, ti rimando al neonato blog dell’Istituto Luigi Sturzo.

Ovviamente l’utilizzo dei social media non è finalizzato solo a proporre il concorso, ma, come ogni campagna di Social Media Marketing, si occupa di generare coinvolgimento e partecipazione attraverso la gestione della comunicazione su tutte le diverse piattaforme che il Web sforna e mette continuamente a disposizione, per riuscire a raggiungere e soddisfare potenziali esigenze, laddove le vetuste strategie di marketing convenzionale non arriverebbero: l’obiettivo principale dunque, non sarà più – o quantomeno non solo – informare, bensì si tratterà sempre di attivare un continuo dialogo con i propri clienti al fine di adattare e migliorare i servizi offerti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...