Qr code: ottima trovata di marketing

Chi non ha mai utilizzato un QR code? Oggi lo trovi su qualsiasi biglietto da visita, manifesto pubblicitario, brochure.

La maggior parte delle campagne pubblicitarie cartacee vengono accompagnate dai QR Code,  una sorta di codice a barre che viene associato a dei contenuti visibili su dispositivi come telefoni cellulari di ultima generazione, smartphone e tablet.

Può essere associato  ad un infinità di informazioni che non troverebbero spazio su etichette, cartelloni e brochure:  descrizioni di prodotti , specifiche tecniche, offerte speciali.

Il punto di forza è la possibilità di connettere il mondo della comunicazione offline a quello dei new media interattivi.  Il QR code può rappresentare il link ad un sito, ad un immagine, ad un servizio interattivo. Pensa, per esempio, a quando effettui la spedizione di un pacco e vuoi seguire velocemente la tracciabilità della spedizione senza dover necessariamente ricordare il sito a cui collegarti, il tuo codice e quant’altro.

Può sembrare una trovata puramente tecnologica, ed invece il QR-Code rappresenta un nuovo strumento di marketing, utilizzabile per comunicare in modo innovativo con i propri clienti, attuali e potenziali. Le informazioni ottenibili mediante il QR-Code possono essere facilmente condivisibili sfruttando i più diffusi social network e, in questo modo, il passaparola si alimenta in modo spontaneo conferendo un valore aggiunto alla campagna offline.
Vi riporto un esempio di utilizzo del Qr code, di qualche tempo fa, molto particolare:

Un QR code, stampato sul bicchiere, compare appena viene riempito da una pinta di Guinness. Fotografando il codice scatta la twittata e così la socializzazione. Ma se si svuota il bicchiere tocca riempirlo per continuare a chattare.

A me sembra una strategia piu’ che intelligente, sfruttare uno strumento oggi molto attrativo, il QR code, associato a Twitter, il social network del momento, per creare un evento ed aumentare notorietà di marca.

Tecniche come queste verranno, in futuro, sempre più implementate, incoraggiando e sviluppando il collegamento dei prodotti acquistati verso i contenuti multimediali offerti sul web, oppure sarà un servizio destinato a passare di moda?

Se sei curioso di conoscere tecnicamente la creazione di un Qr Code ti consiglio questo link.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...