Ruzzle-mania

Le mode si sa, travolgono un po’ tutti e tutto; ma questa è una moda davvero…divertente!

Già perchè la tendenza attuale riguarda un gioco di logica, un allena-mente…RUZZLE.

Avevamo postato sulla nostra pagina facebook qualche giorno fa una frase trovata in giro per la rete

“Ruzzle non incide minimamente sulla mia vita! Minimamente! Mini, ma, mente, me, te, mite, meta, miei, mine, temi, teme, mani, tema.” (dal web)

ruzzle

Ci è sembrata divertente quando l’abbiamo letta, poi ci siamo resi conto che ruzzle è una vera e propria malattia, ti rende dipendente quasi come una droga.

Anche il popolo di Twitter lo dimostra: c’è chi ha dichiarato che se prima quando si svegliava controllava chi l’avesse contattato, ora controlla chi l’ha sfidato a Ruzzle.

Chi c’è dietro questo mostruoso gioco? Gli sviluppatori di Mag Interactive.

In un’intervista Daniel Hasselberg, Product Manager di MAG Interactive, ha affermato che il gruppo di cui è a capo è fondamentalmente piccolo e giovane, Mag è nata infatti nel 2010 ed è composta da 10 sviluppatori, che inizialmente sviluppava app per altre aziende e dal 2011 si è messa a sviluppare in “proprio”.

Hasselberg ha, inoltre, dichiarato che Ruzzle prende vita da Boggle e nasce da una moda svedese dell’epoca: i giochi di parole appunto.

La genialità di questi sviluppatori sta nell’aver reso social questo tipo di gioco inserendo delle classifiche e soprattutto la possibilità di sfidare avversari casuali, scelti a seconda del livello di abilità.

Insomma nel social&mobile gaming  può essere trovata la futura frontiera della comunicazione, data anche l’attività standard a cui è sottoposto il cittadino tipo, come ha affermato Hasselberg:

Vedremo molti più social game nei prossimi anni. Si adattano perfettamente al cittadino urbano visti i numerosi momenti liberi sull’autobus, sui treni per i pendolari, quando c’è la pubblicità in tv ecc in cui si preferisce giocare o chattare piuttosto che non far nulla.

E voi giocate a Ruzzle?

Fonte techfanpage

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...