Tagged with brand

Ansia da smartphone?Possibile!

Ansia da smartphone?Possibile!

Vi è mai capitato di sentire il telefono vibrare ma in realtà non lo aveva fatto veramente? Questa è una delle patologie dell’ansia da smartphone. A me è capitato alcune volte, come è capitato a Sam Chapman, amministratore delegato di Empower, che nella rivista Financial Review analizza il fenomeno raccontando che si sveglia più volte … Continua a leggere

Case History di Engagement

Case History di Engagement

Il modo migliore per convincere dell’utilità di una determinata strategia è portarne un esempio concreto e reale. E’ per questo che a distanza di svariati mesi dalla sua realizzazione vi riporto in quest’articolo il caso di Golden Point, relativamente al suo investimento nel social media marketing con lo scopo di aumentare la brand awareness e  creare … Continua a leggere

Instagram per le aziende

Instagram per le aziende

L’acquisizione da parte di Facebook e la perfetta integrazione con altri social network, fanno di Instragram il principale sito per la condivisione di immagini. E’ da tempo che le aziende si avvicinano ad Instagram come ulteriore canale per veicolare messaggi e immagine del brand.  E’ indiscusso che tutti amino comunicare con le immagini: esse sono veicolo … Continua a leggere

Pubblicità ovunque.. anche su FourSquare

Pubblicità ovunque.. anche su FourSquare

Foursquare entra nel mondo del business. Se gestisci un’attività commerciale, tra pochi giorni potrai sponsorizzare i tuoi prodotti o le tue attività grazie ai Promoted Updates.  Per i meno avvezzi FourSquare è una rete sociale fondata nel 2009, che si basa sulla geolocalizzazione degli utenti, vale a dire sulla condivisione della propria posizione geografica via … Continua a leggere

“Il Cavaliere oscuro – il ritorno”: marketing in tutte le forme

“Il Cavaliere oscuro – il ritorno”: marketing in tutte le forme

Manca solo un giorno all’uscita de “Il Cavaliere oscuro – il ritorno”, l’ultimo capitolo della trilogia su Batman che si prospetta essere come uno degli eventi cinematografici dell’anno (e probabilmente del decennio). Per quanto possano essere affascinanti le avventure  dell’eroe mascherato nel cercare di difendere Gotham City dallo spietato terrorista Bane, quello che a noi interessa principalmente … Continua a leggere

La campagna olimpica firmata McD’s

La campagna olimpica firmata McD’s

“We All Make The Games”, così si intitola la campagna olimpica lanciata da McDonald’s, official sponsor delle Olimpiadi dal 1968. La campagna non sfrutta l’abilità, la determinazione e il duro lavoro degli atleti in gara, ma si concentra invece su tutti coloro che, seppur lontani dal clamore dei giochi olimpici, contribuiscono ogni giorno a rendere … Continua a leggere

Olimpiadi 2012: campagne ironiche e app originali

Olimpiadi 2012: campagne ironiche e app originali

A poche ore dall’inzio delle Olimpiadi 2012, le sorprese non finiscono. Qualche giorno fa in un nostro articolo parlavano di dittatura dei brand: Qualsiasi campagna a tema “olimpico”, pur non facendo riferimento esplicito ai Giochi, ma facendo uso dell’Iconografica Olimpica, o di termini che possano evocare associazione ai giochi, potrebbe portare a gravi sanzioni. Bavaria … Continua a leggere

Italian Sounding: ricorriamo al servizio ItalCheck

Italian Sounding: ricorriamo al servizio ItalCheck

Il fenomeno dell’Italian Sounding non accennano a diminuire. Solo in Europa il rapporto tra prodotti venduti originali ed imitati – con mix di nomi italiani, loghi, immagini e slogan chiaramente riconducibili al nostro Paese – è di 1 a 2. E al momento non sono fenomeni illegali ma truffe legali, assolutamente consentite dalle legislazioni dei diversi Paesi … Continua a leggere

Londra 2012: dittatura alle Olimpiadi

Londra 2012: dittatura alle Olimpiadi

Come per il Calcio, anche le Olimpiadi  abbandonano il terreno esclusivamente sportivo per lasciare spazio al Marketing e alla Pubblicità. L’argomento del giorno: la dittatura dei Brand Sponsor. Parliamo dei veti, posti dalla “2006 Act“,  nei confronti  dei marchi che non rientrano tra gli sponsor ufficiali dell’evento. Qualsiasi campagna a tema “olimpico”, pur non facendo … Continua a leggere